Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Paola Gribaudo

Quarantacinquemila copie vendute in cinque lingue è un dato sorprendente in un momento storico dove la pandemia ha rallentato la vita sociale, ha chiuso mostre e musei lasciando aperte in parte le librerie. Si tratta del volume fotografico Loving – una storia fotografica uscito per i tipi di 5 Continents di cui è diventato il best seller.

L’editore Eric Ghysel mi racconta come è nato il libro, come è stato realizzato tecnicamente e come è stato accolto e distribuito con successo in Usa, Germania, Francia e Italia, ognuno con una copertina diversa a seconda del gusto editoriale di ogni Paese. È una storia affascinante che come sempre nasce da un incontro, protagonisti due collezionisti texani che decidono di iniziare una raccolta di fotografie di uomini innamorati. Tutto parte da un mercatino delle pulci e in vent’anni raccolgono più di 2800 immagini che coprono un secolo di storia a partire dal 1850 al 1950.

Il primo appuntamento è avvenuto a New York a casa dei collezionisti Hugh Nini & Neal Treadwell, per selezionare quelle che realmente sono state poi pubblicate e per mettere insieme una squadra di prim’ordine che consiste nella scelta di un designer a Montreal, un fotolitista in Belgio e uno stampatore in Italia. Le fotografie sono state magistralmente lavorate, riportate alla vita senza toglierne l’anima, anche perché il fotolitista è un esperto di stampe al platino.

L’editore ha carta bianca per impostare un libro che si presenta di grande impatto grafico e visivo, le foto sono stampate in tricromia su una carta opaca di grande resa cromatica e si susseguono con un ritmo accattivate che alterna piene pagine a composizioni di più immagini insieme.

I testi sono scritti da Paolo Maria Noseda e Francesca Alfano Miglietti che hanno saputo interpretare con poesia il potere dell’abbraccio nei loro saggi colti e appassionati che si leggono con ammirazione. Loving è un messaggio d’amore, l’amore è universale, non ha confini, l’abbraccio è vita, è vulnerabilità e le fotografie “sono illusioni di un tempo felice e immagini di una memoria sfocata che credevamo perduta. Sono un risveglio dei nostri sentimenti sopiti e non solo di ricordi di un passato di cui vorremmo varcare la soglia ormai preclusa”.

 

Loving

 

I soggetti posano insieme sulla prua di una nave, in spiaggia, in un bosco, in bicicletta, raffigurano sia la classe operaia del XIX secolo, ma anche uomini d’affari con abiti eleganti, studenti universitari, nonché soldati e marinai di un arco temporale che va dalla Guerra civile alla Seconda guerra mondiale per arrivare fino agli anni Cinquanta.

Le foto raccolte arrivano da cinque continenti, che coincidenza con il nome dell’editore! Con la pubblicazione di  Loving, i protagonisti delle foto raccontano la loro vita per la prima volta nella storia. Sono foto che celebrano gli sguardi, sempre timidi e discreti di uomini innamorati, foto tenute nascoste alle famiglie, agli amici, al mondo intero che mandano un messaggio di coraggio, amore, affetto e audacia. Sfogliando il volume percorriamo anche la storia del costume, la sua evoluzione, non solo la moda ma anche l’acconciatura, i gesti, le emozioni e i sentimenti.

Scrive Noseda nel suo straodinario saggio dal titolo Amantes Amentes (tratto dal De rerum natura di Lucrezio): “Sono illlusioni di un tempo felice e immagini di una memoria sfocata che credevamo perduta”.

 

LOVING
Una storia fotografica
336 pp.
320 illustrazioni a colori
cartonato
lingua italiana
49 euro
Five Continents edizioni

 

Abbonati ad ArteIN per ricevere il magazine.

Ti potrebbe interessare
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
E’ un’estate apocalittica, quella del 2021, che sancisce il definitivo ingresso nell’era della catastrofe climatica. Mentre in Italia si…
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Aldo Damioli (Milano 1952) è stato scoperto negli anni Ottanta da quel geniale talent scout che è stato ed…
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
L’almanacco postumo del critico immaginifico Rizzoli, 536 pp., euro 23,66. Come un frate indovino dovizioso e diligente, inesausto visionario…
ArteIN è un marchio di Napoleon srl, sede legale Via Aurelio Saffi 15, 25121 Brescia. Redazione: Via Giuseppe Di Vittorio 307 Sesto San Giovanni (Milano). PI/CF 04127660985. REA BS-590549. – Privacy PolicyCookie Policy