Facebook
Twitter
LinkedIn
Redazione

Fino al 10 marzo, MEET Digital Culture Center di Milano ospita Noire. La storia sconosciuta di Claudette Colvin, installazione immersiva prodotta dalla Casa di produzione Novaya e dal Centre Pompidou.  

Dopo un tour internazionale che ha toccato il Tribeca Film Festival di New York e Taipei, Noire approda per la prima volta in Italia offrendo al pubblico un’esperienza profondamente coinvolgente, che rapisce lo spettatore grazie al linguaggio della realtà aumentata, in bilico fra arte e tecnologia. Attraverso l’utilizzo occhiali AR Hololens 2 (che permettono di vedere in contemporanea reale e virtuale) e di cuffie, il fruitore si muove in uno spazio ibrido dove realtà e finzione filmica si fondono generando un cinema in movimento in cui lo spettatore si fa regista e diviene parte della storia.

Il progetto rende consapevoli e partecipi del gesto rivoluzionario compiuto dalla studentessa Claudette Colvin. Siamo a Montgomery, Alabama; è il 2 marzo 1955 e una ragazza nera, allora quindicenne, si rifiuta di cedere il proprio posto a un passeggero bianco salito sul suo stesso autobus. Arrestata per questo suo gesto, decide coraggiosamente di dichiararsi non colpevole. Il coraggio affianca Claudette (oggi ottantaquattrenne) alla più famosa Rosa Parks, un’icona per il movimento per i diritti civili delle persone nere; la storia, invece, si dimentica di lei.

Grazie anche all’importante successo ottenuto al Centre Pompidou di Parigi, Noire restituisce la vicenda di Claudette al grande pubblico, riaccendendo l’attenzione sui meccanismi della storia e su tematiche di discriminazione razziale oggi ancora tristemente attuali.

Noire
Noire. La storia sconosciuta di Claudette Colvin, Installation view – Courtesy MEET Digital Culture Center

 

NOIRE. LA STORIA SCONOSCIUTA DI CLAUDETTE COLVIN

Tratto dal saggio biografico di Tania de Montaigne; regia di Stéphan Foenkinos e Pierre-Alain Giraud

Prodotto da Novaya e Centre Pompidou, coprodotto da Flash Forward Entertainment (Taiwan)

Fino al 10 marzo 2024 presso il MEET Digital Culture Center di Milano

Orario Sala Immersiva: martedì – domenica, h. 15.00-19.00 (ultimo ingresso h. 18.00; chiuso il lunedì)

Ingresso: a gruppi di 10 con preregistrazione

www.meetcenter.it

@meet.digitalculturecenter

Immagine di copertina: Noire. La storia sconosciuta di Claudette Colvin, installation view – Courtesy MEET Digital Culture Center

 

Scopri qui i nuovi contenuti di ArteIn

Ti potrebbe interessare